Design Struttura Modelli How-to
~ 12 minuti letti
5820 visualizzazioni
valutalo
04 giugno

Servizio dati di Stripo, o Come creare modelli AMP in modo più semplice

Stripo / Blog / Servizio dati di Stripo, o Come creare modelli AMP in modo più semplice

Oggi Stripo ha lanciato il suo servizio dati. In questo articolo ti spieghiamo a cosa serve, e come usarlo per migliorare in modo netto il tuo marketing via email.

Introduzione, o come usare le email AMP

Spesso chiediamo agli utenti di lasciarci valutazioni, feedback, recensioni o commenti, oppure chiediamo loro di condividere le loro informazioni di contatto, età, sesso, ecc. I moduli e i questionari, quindi, sono una parte integrante del marketing via email.

Partiamo dalle basi: perché usare AMP? I nostri test hanno dimostrato che i tassi di conversione delle email AMP sono 5 volte più alti rispetto a quelli delle normali email in HTML.

Abbiamo subito condiviso con te questi risultati.

Leaving-Feedback-in-Email

Servizio dati di Stripo: che cos’è e come si usa?

Usando i rivoluzionari moduli AMP puoi raccogliere indirizzi email e numero di telefono, oppure usare caselle con spunta, persino calcolare il tuo Net Promoter Score, tutto direttamente nelle email.

Checkboxes-in-EmailsProprio così… Ma per poter misurare ed elaborare questi risultati, devi impostare il CORS, creare degli endpoint sui tuoi server per connettere le email ai servizi dati. Tutto questo è dispendioso in termini di tempo, e implica conoscenze di programmazione o l’aiuto di un programmatore.

Noi di Stripo lo facciamo al posto tuo: ti permettiamo di creare in pochi clic servizi dati in cui archiviare tutte le risposte degli utenti, senza capacità di programmazione. Avrai accesso in ogni momento ai dati!

Creiamo un servizio dati e usiamolo in un’email con modulo AMP.

Sei pronto a provare? Facciamolo insieme …

1° passo. Creare un nuovo servizio

Sappi che puoi usare il nostro Servizio dati, oppure incorporare un endpoint esterno, anche uno che hai costruito usando Zapier. 

Opzione 1. Scegliere l’archiviazione dei dati di Stripo

Se vuoi archiviare le risposte degli utenti localmente, dato che è molto più semplice rispetto a creare un nuovo server per ogni campagna, usa il nostro Servizio dati, al quale avrai accesso in qualsiasi momento. 

Per creare un nuovo Servizio usando Stripo:

  • vai nel tuo account Stripo, clicca sulla scheda “Dati” sul lato sinistro dello schermo;

  • nella nuova finestra, scegli la scheda “Servizi”;

servizi it

  • clicca sul pulsante “+ Crea servizio”.

crea una servizia it

  • comparirà la finestra “Configurazione del servizio”. Qui devi dare un nome al Servizio dati (obbligatorio), e inserire una breve descrizione (facoltativo);

  • tutti gli altri campi vengono riempiti automaticamente;

  • copia gli indirizzi URL per le campagne future.

configurazione del servizio it

Nota importante:

Ti consigliamo di dare a questo servizio lo stesso nome della tua campagna email. In questo modo sarà più semplice ritrovare e analizzare i dati sul tuo account Stripo, una volta terminata la campagna.

  • nella sezione qui sotto, attiva il pulsante “Spazio di archiviazone Stripo”.

archivio dati it

Opzione 2. Scegliere l’archiviazione dei dati di Zapier

Per usare Zapier come archivio dei dati, devi fare gli stessi passi descritti sopra, ma invece di selezionare Stripo per l’archiviazione:

  • scegli “Risorse esterne di archiviazione”;

  • incolla il link al tuo Webhook Zapier— ora ti mostriamo come crearlo.

risorse de archiviazone it

Creare un Webhook Zapier

Zapier ti offre un’ampia gamma di cosiddetti zap (connessioni). 

Se voglio salvare tutte le risposte degli utenti su Fogli Google, devo connettere Stripo a Zapier, e poi Zapier al mio Google Drive.

Ecco come si fa:

  • nel tuo account Zapier clicca in alto a sinistra sul pulsante “Make a Zap”, “Crea un Zap”;

The-Make-a-Zap-Button

  • dagli un nome;

  • nella sezione “1. When this happens” scegli “Webhooks by Zapier”;

Creating-Webhooks-by-Zapiet

  • come evento trigger scegli “Catch hook”;

Choosing-Webhooks-as-a-Trigger

  • clicca su continua;

  • nella finestra che compare, clicca sull’URL webhook appena creato per te da Zapier;

Webhook-URL

  • ritorna su Stripo e inserisci questo link nel campo apposito;

Pasting-Zapier-Webhook-URL

  • ora copia l’indirizzo URL del nostro Servizio dati;

  • incollalo nel Modulo, rimpiazzando il link già presente con quello del Servizio dati;

Replacing-default-end-point-with-Necessary-One

  • ritorna su Zapier;

  • premi “Skip” per saltare i test e clicca su “Continue”, dato che non hai niente da testare; 

Skipping-Zapier-Test

  • ora, nella sezione “2. Do this”, scegli “Google Sheets”; per trovare l’opzione, scrivi “google” oppure “sheets” nella casella di ricerca;

Choosing-Google-Sheets

  • ora dobbiamo scegliere l’Action Event giusto (evento associato all’azione); per i nostri scopi scegliamo “Create Spreadsheet Row”, per creare nuove righe sui fogli;

Choosing-the-Create-Spreadsheet-as-Action

  • clicca su “Continue”;

  • inserisci le credenziali del tuo account Google;

  • consenti a Zapier di accedere al tuo Google Drive;

Giving-Zapier-Access-to-Your-Google-Drive

  • Zapier aggiunge automaticamente il tuo Google Drive alla lista. Tu non dovrai far niente;

Zapier-Chooses-Goole-Drive-as-Your-Account

  • Avrai già creato un Foglio Google con tutte le colonne necessarie. Lo scopo è raccogliere valutazioni e recensioni. Quindi il mio foglio di lavoro avrà questo aspetto, con indirizzo email, valutazione e recensione:

My-Spreadsheet

  • personalizza il foglio: devi selezionare “Drive”, “Spreadsheet”, ossia il Foglio Google che hai creato, e “worksheet”, il foglio di lavoro specifico. Io ho scelto “Sheet 1”, “Foglio 1”, dato che voglio tutti i dati in una sola pagina.

Customizing-Spreadsheet

  • Zapier estrae i nomi dai campi presenti nel tuo foglio;

  • Zapier estrae i dati dal tuo Modulo AMP (come abbiamo detto, raccoglieremo indirizzo email, valutazione e recensione);

  • dobbiamo scegliere i “valori” adatti a ogni campo;

  • clicca su “Continue”;

Customizing-Google-Sheets-in-Zapier

  • effettua il test, verifica che la connessione sia stabilita con successo;

  • se il test ha avuto successo, clicca su “Done Editing” per terminare le modifiche e accendi il tuo Zap col pulsante “Off/On”.

Successful-Test

Importante:

Ti abbiamo mostrato come archiviare i dati sul nostro Servizio e come farlo su un servizio esterno (Zapier). Se vuoi puoi anche decidere di archiviare i dati su entrambi. Basta attivare entrambe queste opzioni:

archivio dati it

2 passo. Lavorare sui moduli AMP

Ora che abbiamo un endpoint, possiamo creare i moduli AMP.

Nota importante:

Il modulo appena menzionato funziona solo per i destinatari che usano client email che supportano già AMP, al momento Gmail e Mail.ru, sia su mobile che su desktop. Gli altri utenti vedranno la versione di riserva che costruiremo insieme più avanti.

Al momento Stripo ti offre tre diversi modi di creare moduli AMP:

1. Incorporare componenti AMP da Google AMP

Google ci offre componenti AMP incorporabili. Segui le istruzioni sulla pagina specifica e incorpora il modulo nel modello email.

Ritengo questo metodo un tantino troppo complicato, per questo preferisco evitare.

2. Usare i moduli di Stripo

Questo è un modo molto più semplice.

Una volta finito il modello:

  • vai alla sezione Moduli;

  • Inserisci “Modulo” nel campo di ricerca;

Adding-AMP-Forms-from-the-Modules-Section

  • rilascia il modulo che ti interessa nel modello;

  • modifica il design se vuoi;

Attenzione: non apportare modifiche alla parte ⚡HTML del modulo, dato che così facendo potresti compromettere le prestazioni del modulo AMP.

  • Clicca su ⚡HTML per aprire il codice del modulo;

Editing-AMP-Modules-in-Stripo

  • incolla l’indirizzo URL che hai copiato durante la creazione del Servizio dati, al 1° passo;

  • inseriscilo come nella GIF qui di seguito;

Inserting-URL-Address-Into-AMP-Form

  • adesso il modulo raccoglierà valutazioni e recensioni. Ma abbiamo bisogno di sapere chi le ha inviate. Per poter ricevere gli indirizzi email, immettiamo questa porzione di codice nel modulo:

<input type="hidden" name="email" hidden value="%EMAIL|%">

Pasting-Embed-Code-into-Template

Va messa appena dopo </label> e prima di <input type>.

Questo è un campo nascosto che viene riempito in modo automatico. Gli utenti non dovranno inserire manualmente il proprio indirizzo email.

Importante:

Contatta il tuo provider di servizi email per avere la merge tag che serve a visualizzare gli indirizzi email. Noi usiamo eSputnik, quindi nel nostro caso la tag sarà  %EMAIL|%. Non apportare alcuna ulteriore modifica al resto del codice da incorporare. 

  • la tua email è pronta, e raccoglierà le recensioni e le valutazioni dei tuoi utenti :)

Importante:

Puoi testare questi moduli anche nell’editor, in modalità Anteprima. Se hai fatto tutto correttamente, il Foglio Google si riempirà con le seguenti informazioni:

Merge-Tages-in-Google-Sheets

È visibile la merge tag dato che abbiamo testato l’email in modalità anteprima.

Quando andremo a raccogliere le recensioni da parte di utenti veri (oppure di colleghi, se vuoi testare di nuovo il modulo) sul foglio troverai veri e propri indirizzi email.

Testing-AMP-Forms_Google-Sheets

3. Usare i nostri modelli già pronti

Credo che questo sia il modo più semplice di usare i moduli AMP nelle email. Per ora! In futuro, infatti, rilasceremo un blocco trascina e rilascia con il nostro modulo AMP; te ne parleremo più avanti.

Per usare i nostri modelli:

Stripo-Template-with-Embedded-AMP-Forms

Nota importante:

Prima abbiamo detto che dovevi creare una versione di riserva / versione HTML del sondaggio. Per quanto riguarda questo modello, non serve che tu lo faccia, contiene già l’invito al sondaggio in versione HTML.

  • nel modello, clicca su ⚡HTML form;

  • apri l’editor di codice;

  • sostituisce l’URL esistente con l’indirizzo URL che hai copiato in Servizio dati.

Pasting-End-Point-in-Email

  • se vuoi raccogliere anche gli indirizzi email, incolla il codice da incorporare come spiegato nella sezione 2 “Usare i moduli di Stripo”. In questo caso, però, va messo dopo </label> e prima di <button type>.

Pasting-Embed-Code-into-Template

3 passo. Creare una versione di riserva

Abbiamo pubblicato un lungo articolo in cui ti abbiamo mostrato le 10 migliori email di invito a sondaggi, spiegandoti come crearle con Stripo.

Qui vogliamo mostrarti le tre migliori versioni di riserva secondo noi. Sono tutte completamente sicure per il web:

Versione di riserva 1: raccogliere valutazioni

Come detto, possiamo far sì che gli utenti diano una valutazione numerica ai nostri servizi direttamente all’interno delle email:

  • trascina una struttura a 4 contenitori nel tuo modello dinamico (se vuoi essere valutato a 1 a 5);

  • includi questa struttura nella versione solo HTML;

  • aggiungi un ulteriore contenitore alla struttura;

  • rendi uguali le dimensioni dei contenitori;

Adding-Structures-with-5-Containers

  • carica immagini con numeri “1”, “2”, “3”, “4”, “5” nei relativi contenitori;

  • se vuoi, aggiungi un’ulteriore struttura col numero dei contenitori che ti interessa, e “voti” diversi a ogni immagine;

Fallback-Rating

  • applica gli URL corrispettivi a ciascuna immagine.

Il tuo provider di servizi email ti informerà del numero totale di clic su ciascun “voto”.

Versione di riserva 2. Servizio di valutazione

Puoi chiedere agli utenti se sono soddisfatti di un tuo prodotto in modo semplice facendo scegliere tra tre opzioni, “Pessimo”, “Ok,” “Buono”.

Rating-Products_Fallback-with-Three-Option

Basta applicare le stesse operazioni descritte per la Versione di riserva 3, con un’unica differenza: devi inserire una struttura a 3 contenitori. Nient’altro.

Versione di riserva 3. Inserire un link a una risorsa esterna

Se farai varie domande agli utenti, come versione di riserva puoi chieder loro di rispondere a un sondaggio con più domande.

Crea il sondaggio su un modulo sul tuo sito web, oppure usando Moduli Google.

Una volta che hai finito e hai un link a questo sondaggio:

  • aggiungi una struttura a un contenitore al tuo modello;

  • al suo interno rilascia un blocco di base “Pulsante”;

  • disegna il pulsante;

  • aggiungi il tuo URL a questo pulsante;

  • aggiungi una chiaro testo CTA sul pulsante;

  • includi la struttura nell’email solo HTML.

Fallback-Forms

Nota importante:

Sia la versione AMP che quella HTML di una tua email conterrà tutte le parti del modello, come intestazione, banner, piè di pagina e informazioni di contatto.

E in ciascuna versione comparirà solo il modulo AMP HTML, oppure solo la versione di riserva in HMTL.

4 passo. Controllare l’anteprima delle tue email

Prima di inviare agli utenti email con moduli AMP, visualizza l’anteprima per assicurarti che non contengano errori, e invia email di prova ai tuoi colleghi per verificare che aspetto ha in realtà il modulo AMP.

Per vedere i test AMP in Gmail, aggiungi il nostro indirizzo email info@stripo-test.email come mittente fidato.

Adding-Stripo-As-Trusted-Sender

Per ulteriori dettagli sull’anteprima delle email con Stripo, guarda l’articolo “Anteprima e test delle email con Stripo” sul nostro blog.

5 passo. Controllare i risultati

Per visualizzare i risultati della campagna, dovrai entrare nuovamente nella sezione “Dati”.

Trova il servizio dati creato in precedenza.

List-of-Services

Come puoi vedere, ti verrà mostrato quante richieste ci sono state per ciascun servizio, e l’orao la data della richiesta più recente.

Clicca sul pulsante “Scarica CSV”.

Downloading-CSV-Files

Fatto.

Prossimamente potrai

Finora ti abbiamo mostrato come raccogliere recensioni usando i moduli AMP.

1. Raccogliere le informazioni di contatto degli utenti

Puoi usare i moduli AMP anche per i promemoria, per aggiungere i numeri di telefono degli utenti alla tua base di contatti, per chiedere ai destinatari la loro età o la loro posizione, in modo da inviare offerte più specifiche, ecc.

Come fare?

  • Basta trascinare il nostro blocco di base “Modulo”, che metteremo presto a tua disposizione, nell’email;

AMP-Form-Block

  • seleziona l’input testuale specifico;

text-Input

  • e raccogli le informazioni che i tuoi utenti vorranno condividere con te.

Potrai anche creare tu il design di questi moduli.

2. Usare le caselle con spunta

Un sogno che si avvera :)

Aggiungere caselle con spunta e valutazioni nelle email, pur senza avere conoscenze di programmazione? Potrai farlo prestissimo!

Forms-with-Checkboxes

Resta sintonizzato ;)

Conclusioni

Oggi grazie al Servizio Dati puoi ottenere il massimo dalle email AMP, connettere in modo semplice le tue campagne email ai servizi dati senza doverti affidare a server esterni né dover impostare CORS, e avere un accesso immediato ai risultati di qualsiasi campagna

Rimani sempre informato sulle ultime notizie, alle guide, agli articoli e alle tecniche relativi all'email marketing